L'esercizio fisico arma più efficace contro il grasso nascosto

L'esercizio fisico arma più efficace contro il grasso nascosto

Studio paragona lo sport con l'intervento farmacologico


 - Come fare a lottare contro il grasso più pericoloso, quello interno e viscerale? C'è un sistema che funziona: quello dell'esercizio fisico. Ad arrivare a questa conclusione sono stati i ricercatori dell'Ut Southwestern Medical Center che hanno hanno messo a confronto due modalità per perdere peso: una, la modifica dello stile di vita (con l'esercizio fisico) e l'altro, l'intervento farmacologico. Gli studiosi hanno valutato i cambiamenti nel grasso viscerale in 3.602 partecipanti per un periodo di 6 mesi. Sia l'esercizio fisico sia le medicine hanno prodotto meno grasso viscerale, ma le riduzioni erano più significative per ogni chilo di peso corporeo perso con lo sport.
    Il grasso viscerale, spiega Ian J. Neeland, uno dei ricercatori che ha condotto l'analisi, "può colpire gli organi locali o l'intero sistema del corpo. In genere può influenzare il cuore e il fegato, così come gli organi addominali". Per Neeland gli elementi da analizzare sono sia la posizione del grasso, sia il tipo: "se si misura solo il peso o l'indice di massa corporea, è possibile sottostimare il beneficio per la salute della perdita di peso", ha aggiunto. La ricerca è stata pubblicata su Mayo Clinic Proceedings.(ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it