Rai: RegionEuropa su Rai3, il punto sulla ricerca anti-Covid


(ANSA) - ROMA, 09 MAG - A che punto è la ricerca del vaccino contro il Coronavirus? In attesa del vaccino quali sono i farmaci più efficaci e gli atteggiamenti personali da mantenere per contrastare la diffusione della pandemia? E come mai l'Europa non è riuscita a creare un centro di ricerca unico sotto la supervisione dell'Ema, l'Agenzia europea per il farmaco con sede ad Amsterdam? A "RegionEuropa" - il settimanale europeo della Tgr, in onda domani alle 11.30 su Rai3 e in live streaming su RaiPlay - lo spiega il professor Silvio Garattini, farmacologo di fama mondiale e presidente dell'istituto "Mario Negri" di Milano, in una lunga intervista con Dario Carella.
    In primo piano anche due servizi di Antonio Silvestri sui comparti agroalimentare e vitivinicolo, due punti di forza del nostro export Made In Italy duramente colpiti dalla pandemia e ora in attesa di misure urgenti dall'Unione. Nel servizio sull'agroalimentare la classifica dei prodotti più richiesti, mentre l'agronomo Francesco Martella, di Cesarweb, spiega in quali settori dell'agroalimentare l'Italia ha un surplus e in quali è in deficit, dovendo importare dall'Unione e dai Paesi terzi.
    Per quanto riguarda il comparto vitivinicolo, nonostante la chiusura di ristoranti, hotel e mense il settore vitivinicolo non si è mai fermato, ma ora serve tutelare il valore consolidato dei marchi italiani e dei territori. Lo afferma il direttore Generale della Carpené Malvolti, Domenico Scimone.
    In collegamento con Bruxelles, inoltre, l'editorialista di Radio Radicale e del Foglio David Carretta fa il punto sui piani messi a punto e in costruzione da parte della Commissione Europea per la lotta alla pandemia.
    In chiusura, la rubrica "Ue Imprese e Territori". (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it