Cardiologia: convegno De Gasperis confermato in remoto

Cardiologia: convegno De Gasperis confermato in remoto

Dal 14-17/9 oltre un migliaio cardiologi collegati via streaming


(ANSA) - MILANO, 08 GIU - Il tradizionale convegno di cardiologia della Fondazione Angelo De Gasperis di Milano, giunto alla 54/a edizione, si farà regolarmente dal 14 al 17 settembre ma da remoto: l'anno scorso vi avevano partecipato circa 1.300 specialisti, ma quest'anno gli organizzatori ipotizzano che in streaming il numero potrebbe anche aumentare.
    "Si svolgerà con una formula 'distanziata' ma egualmente efficace. Il simposio sarà in diretta e i corsi in streaming", precisa Fabrizio Oliva, direttore scientifico insieme a Claudio Russo, entrambi primari al Cardiocenter dell'ospedale di Niguarda". Si parlerà di sindromi coronariche, embolia polmonare, cardiopatia aritmogena, fibrillazione atriale, stenosi aortica e, naturalmente, di cuore e coronavirus.
    "Abbiamo lavorato per non sospendere e non posticipare questo evento - spiega il presidente della fondazione De Gasperis, Benito Benedini - anche un po' perché, per quanto il Covid 19 abbia segnato profondamente noi tutti, la vita va avanti e la scienza anche. Devono andare avanti". (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it