Tumori: allo Iov Padova nuovo mammografo digitale

Ammodernamento tecnologico con investimento 583 mila euro


(ANSA) - PADOVA, 23 GIU - E' arrivato all'Istituto Oncologico Veneto - Irccs di Padova un nuovo mammografo digitale dotato di tomosintesi e modulo per la mammografia con mezzo di contrasto, acquistato tramite gara regionale gestita da Azienda Zero.
    Con un investimento di 583 mila euro in due anni, si conclude l'ammodernamento tecnologico della Radiologia Senologica, diretta dalla dottoressa Francesca Caumo. Le prime pazienti sono state sottoposte all'esame di ultima generazione, indispensabile per un preciso studio del seno da qualunque angolazione.
    Lo scorso anno allo IOV sono stati diagnosticati 712 nuovi carcinomi mammari, oltre 1.200 quelli trattati. "Il tumore al seno è il cancro più comune e la seconda causa di morte per cancro tra le donne nei paesi occidentali. - dichiara il direttore generale Giorgio Roberti -. La prognosi dipende dalla biologia del tumore e dalle dimensioni dello stesso al momento della diagnosi. Per questo è importante la prevenzione. La nuova dotazione tecnologica consentirà di accrescere le capacità di diagnosi e cura della Breast Unit". (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it