Coronavirus: Usa, vaccini in farmacia contro calo coperture

Coronavirus: Usa, vaccini in farmacia contro calo coperture

Genitori rinunciano per paura, problema anche in Italia


(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Negli Usa per contrastare il calo delle vaccinazioni dovuto al Covid-19 sarà possibile immunizzare i bambini dai tre anni di età direttamente dal farmacista. Lo prevede un provvedimento appena varato dal Department of Health & Human Services, valido per tutti i 50 stati. Nelle farmacie sarà possibile somministrare i vaccini a bambini e ragazzi fino a 18 anni, a patto che il farmacista segua un corso di 20 ore che insegni sia come iniettarli che come monitorare gli effetti avversi, che la somministrazione avvenga secondo il calendario vaccinale e che ci sia nella farmacia una persona abilitata alla rianimazione cardiopolmonare. "Il provvedimento rende più facile l'accesso a vaccini salvavita da parte dei bambini - commenta Alex Azar, segretario alla Salute -, e fa parte del tentativo di garantire degli alti tassi di immunizzazione anche durante la pandemia di Covid-19". Lo scorso maggio il Cdc statunitense aveva registrato un calo di oltre il 20% del tasso di copertura per tutti i vaccini di routine. Anche in Italia il problema è stato segnalato recentemente dalla Società Italiana di Pediatria, secondo cui un genitore su tre ha rinviato l'appuntamento per il vaccino del figlio per timore dei contagi. (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it