Pfizer, primi dati su terza dose: 'A 6-12 mesi alta protezione'

Pfizer, primi dati su terza dose: 'A 6-12 mesi alta protezione'

Favorevole profilo sicurezza e robusta risposta immunitaria


Pfizer and Biontech hanno annunciato la presentazione alla Fda, la Food and drug administration americana, dei dati iniziali a sostegno della terza dose di vaccino per il Covid 19. "I dati della fase 1 sulla sicurezza e l'immunogenicità degli individui che hanno ricevuto una terza dose del vaccino Pfizer-BioNTech (BNT162b2) mostrano un favorevole profilo di sicurezza e una robusta risposta immunitaria", si legge in una nota. "Alla luce degli alti livelli di risposta immunitaria osservata, una ulteriore dose entro 6-12 mesi dalla vaccinazione primaria aiuta a mantenere un alto livello di protezione contro il Covid-19".
   

Leggi su www.ansa.it