Vaccini:Ecdc, primi dati da 10 Paesi, prevengono forme gravi

Vaccini:Ecdc, primi dati da 10 Paesi, prevengono forme gravi

Da Centro europeo struttura per monitorare l'efficacia


(ANSA) - ROMA, 11 OTT - I vaccini anti-Covid hanno mostrato un'efficacia del 90% nei primi 6 mesi dalla seconda dose di vaccino nel prevenire la malattia in forma grave e i ricoveri in ospedale: lo indicano i primi dati parziali dell'analisi condotta dal Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) attraverso la creazione di nuova infrastruttura per monitorare l'efficacia dei vaccini anti-Covid nel tempo in più paesi, implementando studi in diverse strutture, tra cui gli ospedali.
    A ottobre 2021 sono oltre gli 30 ospedali di 10 Paesi (Belgio, Repubblica Ceca, Croazia, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Malta, Portogallo e Spagna) già entrati a far parte del monitoraggio, per verificare l'azione del vaccino in tempo reale contro la malattia in forma grave. I primi risultati sull'efficacia del vaccino contro le forme gravi di Covid nei pazienti positivi al virus SarsCov2 sono stati pubblicati l'8 ottobre dall'Ecdc sulla base dei dati raccolti tra dicembre 2020 e giugno 2021 e mostrano un'alta efficacia dei sieri nel prevenire i ricoveri per Covid-19 nelle persone con più di 65 anni. Man mano che lo studio continuerà, verranno pubblicati aggiornamenti regolari, anche con analisi più dettagliate sulle varianti e il tempo trascorso dalla vaccinazione. Lo studio dell'Ecdc conferma anche l'efficacia del ciclo vaccinale completo rispetto alla singola dose. (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it