Omicron è 70 volte più veloce nel moltiplicarsi nei bronchi

Omicron è 70 volte più veloce nel moltiplicarsi nei bronchi

Ma quando arriva in profondità nei polmoni perde forza


(ANSA) - ROMA, 16 DIC - La variante Omicron si replica 70 volte più velocemente del virus SARS-CoV-2 originale e della variante Delta nei bronchi umani. Perde però efficienza negli alveoli polmonari: qui la velocità di replicazione è 10 volte più lenta rispetto al virus originale. È quanto emerge da esperimenti condotti su colture cellulari da parte di ricercatori dell'University of Hong Kong. I risultati della ricerca sono stati anticipati dall'ateneo ma non ancora pubblicati su nessuna rivista scientifica.
    Secondo i ricercatori, il differente comportamento della variante Omicron nelle cellule dei bronchi e in quelle degli alveoli potrebbe dare conto delle caratteristiche osservate finora: l'alta velocità di replicazione nei bronchi potrebbe spiegare la straordinaria capacità di diffondersi, mentre il rallentamento della moltiplicazione nelle cellule polmonari giustificherebbe la minore gravità della malattia che è stata riportata finora.
    Per il momento si tratta di dati preliminari e i ricercatori sono molto cauti: "È importante notare che la gravità della malattia negli esseri umani non è determinata solo dalla replicazione del virus, ma anche dalla risposta immunitaria dell'ospite all'infezione, che può portare a una disregolazione del sistema immunitario innato, ad esempio alla tempesta di citochine", ha chiarito il coordinatore dello studio Chan Chi-wai, del Center for Immunology and Infection dell'Hong Kong Science and Technology Park. (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it