Vaccini: Brasile valuta sospensione AstraZeneca in gestanti

Dopo la morte di due donne incinta in seguito a trombosi


(ANSA) - BRASILIA, 11 MAG - L'Agenzia nazionale di vigilanza sanitaria (Anvisa) del Brasile ha raccomandato di sospendere la somministrazione del vaccino contro il coronavirus di AstraZeneca alle donne incinta, dopo che è stata segnalata la morte di due gestanti in seguito a trombosi.
    Anvisa ha adottato la misura "come risultato del monitoraggio degli eventi avversi" nelle donne che hanno ricevuto il farmaco britannico, la cui somministrazione nel Paese sudamericano è iniziata a gennaio.
    Il ministero della Salute ha riferito di aver aperto un'indagine sulla morte di una donna che ha assunto questo vaccino nello Stato di Rio de Janeiro. Secondo Cnn Brasil, la paziente avrebbe avuto una trombosi dopo aver ricevuto una dose di AstraZeneca.
    Il quotidiano Folha de S.Paulo ha nel frattempo riferito che un caso analogo è avvenuto nello Stato di Bahia. (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it