Vaccini: 400mila dosi a giugno in Sardegna,arrivano i Pfizer

Vaccini: 400mila dosi a giugno in Sardegna,arrivano i Pfizer

Oggi Astranight a Cagliari per docenti, domani adesioni over16


(ANSA) - CAGLIARI, 03 GIU - Il Commissario straordinario per l'emergenza Covid19 Francesco Paolo Figliuolo lo aveva annunciato: "giugno sarà il mese della svolta". E così in Sardegna sono attesi questo mese circa quattrocentomila vaccini: 100mila a settimana tra Pfizer e Moderna. Del primo siero, secondo i dati dell'assessorato regionale della Sanità, oggi sono state consegnate 10.530 dose e per il prossimo 10 giugno ne arriveranno ben 86mila a cui seguiranno il 14 (ma le date sono puramente indicative) 9.700 di Moderna. Giungeranno nell'Isola anche scorte del siero monodose Janssen e di Astrazeneca ma per quantitativi meno significativi.
    Nel frattempo l'Ats, nel solo hub della Fiera di Cagliari, ha organizzato per questa sera un'Astranight dedicato al personale scolastico che ha già ricevuto la prima dose di Vaxzevria: 1330 insegnanti sono chiamati con un sms al centro vaccinale dalle 19 alle 24 per anticipare il richiamo fissato inizialmente tra i 10 e l'11 giugno e che coincide con l'avvio degli scrutini.
    E domani, venerdì 4 giugno, si amplia ancora la platea dei soggetti vaccinabili nell'Isola con l'inclusione dei cittadini nella fascia d'età 16-39 anni: a partire dalle 12, tramite la piattaforma di Poste Italiane, saranno abilitati a prenotare la somministrazione delle dosi nei 93 centri vaccinali del territorio regionale. I primi slot disponibili però potrebbero slittare di qualche giorno per permettere di smaltire gli over 40, e le prime somministrazioni per questa fascia potrebbero essere fatte non prima del 10 giugno. (ANSA).
   

Leggi su www.ansa.it